Amplifica gli aggettivi mettendoci davanti un “super”, spesso e volentieri. Usa ancora con una certa disinvoltura il termine “raga”. Tanto, quanti anni abbia, a che generazione appartenga, non lo dice a nessuno. Inventa storie (le inventa?), indossa occhiali scuri mentre il resto del viso lo nasconde dietro a maschere, velette di promesse per notti all’impiedi […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Ronaldo “inizia” con il Chievo. E Lazio-Napoli è già big match

prev
Articolo Successivo

testatina

next