Scrive la Treccani: “Glocal, di atteggiamento, politica, visione, che si concentra contemporaneamente sulla dimensione globale e su quella locale”. È l’aggettivo che viene in mente pensando a La casa di carta, la serie spagnola cresciuta fino a diventare quella non in lingua inglese più vista della storia di Netflix, dove sono visibili le prime due […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Tra l’Orso zarista e il Leone inglese è duello tra le rupi del Caucaso

prev
Articolo Successivo

Facce di casta

next