Giovanni Di Lorenzo, giornalista italo-tedesco, è dal 2004 direttore del settimanale Die Zeit, uno tra i più importanti e letti del Paese. Perché queste elezioni sono importanti? Potrebbero rappresentare una cesura, intanto perché per la prima volta avremo in parlamento un partito, in parte, radicale di destra: Alternative für Deutschland (AfD). Proprio attraverso questa campagna […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Merkel e le affinitità elettive con Lutero: lode al pragmatismo

prev
Articolo Successivo

I Regeni al Cairo, vietato parlare con il consulente

next