Cinema

“Monolith”, l’assalto di Sky al grande schermo tra filosofia e fantascienza

Girato negli Usa, esce il 12 ed è il titolo-sfida della produzione italiana. Si basa su un soggetto di Recchioni

6 Agosto 2017

Una giovane madre, un bimbo sui due anni e un’automobile praticamente perfetta. Si chiama Monolith, vanta una tecnologia indistruttibile, superaccessoriata e iperprotettiva verso chi ne è all’interno, e naturalmente dialogante per intelligenza artificiale. Laddove la macchina è infallibile, il fallibile essere umano è in grado di ribaltarne le funzioni di sicurezza in meccanismi-trappola. Così accade […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 9,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Gentile utente ti informiamo che gli articoli 4 e 6 delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori” relativi, in particolare, all’accesso ai contenuti e alle notizie pubblicate sul sito sono state modificati.

Ti invitiamo quindi a prendere visione della nuova versione delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori”, cliccando qui