Se non il più sentito, è sicuramente il più bello e colorato: il derby di Genova è una di quelle rare partite che accade di aver quasi sempre voglia di vedere, soprattutto per lo spettacolo – unico negli stadi italiani – del Ferraris. Il tradizionale borbottio genovese, va da sé, è una costante a gradinate […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

“Loro”, Servillo è Berlusconi. Sorrentino lo fa davvero

prev
Articolo Successivo

Ci manca da un anno, ma lavora sempre per noi

next