Non ci sarà un esodo degli artisti di Viale Mazzini. Il governo ha reperito una soluzione per rimuovere il limite di 240.000 euro ai compensi di Carlo Conti, Flavio Insinna e colleghi, introdotto con una delibera del Cda Rai per recepire un articolo un po’ pasticciato sugli stipendi della legge sull’Editoria. Palazzo Chigi ha chiesto […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

La cattiveria 3003

prev
Articolo Successivo

Anzaldi, giornata tipo di un Cerbero renziano

next