Ferruccio Valcareggi, un padre, mi fa ‘domenica scorsa abbiamo vinto anche senza di te, Zigo. Quindi oggi rimani in panchina’. ‘Metti a riposo il più forte giocatore del mondo? Stai scherzando?”. L’allenatore non scherzava e allora di giocare si incaricò Gianfranco Zigoni da Oderzo, il dio del Bentegodi, l’artista indolente che quando aveva voglia, per […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Politica estera Usa: il gran pasticciaccio

prev
Articolo Successivo

Ministro, la pubblicità del Fertility Day andrebbe sommersa da chili di pupù

next