Walter Veltroni voleva dieci cose, molte ma anche buone, per un solo ospite; Paolo Bonolis si accontenta di una sola canzone, ma ospiti ne vuole dieci. Dieci cantanti per lui posson bastare, e naturalmente lui da solo basterà per dieci. Nasce da questa premessa Music, “il cronosisma” in cui Bonolis vuole darci la prova definitiva […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 19,99€ per 3 mesi

Articolo Precedente

Il Tribunale di Pesaro e gli infermieri di Torino: il Paese salvato dai cittadini

prev
Articolo Successivo

La vignetta di Beppe Mora

next