Non è semplice distinguere I bastardi di Pizzofalcone dagli altri poliziotteschi all’acqua di rose di Rai fiction, ma le prime due puntate qualche indizio lo hanno dato. L’ispettore Lojacono, protagonista dei gialli di Maurizio De Giovanni è stato trasferito per punizione come il Rocco Schiavone di Antonio Manzini; analogo carattere scorbutico e brumoso, stessa vocazione […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Dalla danza alla Luna: Ryan Gosling sarà. Neil Armstrong

prev
Articolo Successivo

Cattiveria 1201

next