Non c’è nessun Dio al di fuori di Allah”. Secondo il grande storico dell’arte Oleg Grabar, sull’aureola della Madonna dell’Umiltà di Gentile da Fabriano starebbe scritta la formula della fede islamica. Il caso non è isolato, ma ricorre, introdotto da Giotto nel XIII secolo, in una serie che va da Antonio Vivarini fino a Mantegna […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Senza governo a Madrid. A Barcellona sfila l’orgoglio indipendentista

prev
Articolo Successivo

“Racconto ancora i diciottenni, saranno sempre più fragili”

next