Per raggiungere un accordo tra Ue e Turchia “che sia accettabile” da tutte le parti coinvolte “c’è ancora molto da fare”. Le parole del presidente del Consiglio europeo Donald Tusk descrivono bene qual è la situazione a Bruxelles, alla vigilia del vertice sui migranti, in agenda oggi e domani. Si riparte dall’incontro “incompiuto” del 7 […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Sindrome Bataclan: arresti e caccia all’uomo

prev
Articolo Successivo

Da Tripoli a Tobruk, tutti contro il governo designato e l’intervento Onu

next