/ di

Sergio Noto Sergio Noto

Sergio Noto

Professore di Storia economica presso l’Università di Verona

Mi occupo di economia nei fatti e nella teoria, quindi so che la realtà è molto, molto complessa. Scrivo meno che posso, perché temo che non serva a molto, ma all’istinto non si comanda… In realtà sono sopratutto un grande esperto di musica rock, che fa molto più che da sottofondo alla mia vita (con 4 figlie, una moglie e un cane buonissimo….). Abito e lavoro a Verona che è una città bellissima, un po’ periferica però. Ho fatto l’ufficiale degli alpini («la zappa che si trasforma in fucile», come ho scritto sul “Corriere Veneto” per il quale sono editorialista). Tutte cose che non servono, anzi che sono d’impaccio. Ma sono fermamente convinto che «we shall overcome», non si sa quando, ma ce la faremo. Per questo e solo per questo scrivo. 

Blog di Sergio Noto

Zonaeuro - 26 Marzo 2014

Europa, se la destra è Marine Le Pen

Il recente trionfo della «destra» francese, nazionalista, populista e antieuropea guidata abilmente da Marine Le Pen, più che inquietare la sinistra, dovrebbe mettere in agitazione tutti quelli che in Italia e in Europa si riconoscono nella cosiddetta destra. Non tanto sul piano politico – dopo i disastri che governi di ogni colore hanno prodotto negli […]
Economia & Lobby - 21 Marzo 2014

Renzi alla prova. Licenzi subito Moretti (senza liquidazione)

Personalmente non ho ragioni particolari per avversare il nuovo governo Renzi. Come molti altri sono in attesa, poi giudicheremo. Ora però il rottamatore ha un’occasione imperdibile per dimostrare di che pasta è fatto, qual è la linea futura del suo governo, se saranno solo “chiacchiere e distintivo”, oppure se finalmente avremo i fatti, quelli della […]
Società - 25 Febbraio 2014

Renzi: il capitale umano? Un’espressione da ‘bidone’ interessato

Adesso che anche Matteo Renzi  l’ha usata  nel suo discorso di insediamento, forse anche qualcun altro, oltre al sottoscritto, dirà finalmente di essersi stufato. Basta con la parola “capitale umano”! Escludiamola dal vocabolario, mettiamola nella lista delle altre parole proibite, come “attimino”, “carino”, “rucola”, “devastante”, ecc. Non ne possiamo più, non tanto della parola in […]
Società - 14 Febbraio 2014

Gli olocausti, la menzogna e lo sviluppo economico

Ho atteso deliberatamente alcuni giorni, perché certe cose si dicono meglio a mente fredda. I recenti atti vandalici in occasione del ricordo delle foibe e dell’Olocausto sono bruttissimi segnali per il livello di civiltà e di cultura di questo nostro paese e in definitiva per le sue speranze di uscire da una crisi, che ancor […]
Economia & Lobby - 3 Febbraio 2014

Fiat ha comprato Chrysler? ‘Super Bowl’

Il mondo sarà anche globale, ma qualcosa non mi torna. Non ci avevano detto che Fiat aveva comprato Chrysler, che l’azienda torinese guidata da Marchionne era divenuta proprietaria del 100% della fabbrica? Che eravamo diventati tutti più grandi e più globali perchè avevamo salvato anche le fabbriche nordamericane? Poi, domenica sera ho visto il meraviglioso […]
Società - 30 Gennaio 2014

Papa Francesco, la condanna dell’usura e le incoerenze della Chiesa

Il Pontefice ha avuto parole dure nei confronti dell’usura. «Anatema», hanno titolato i giornali. Anche questa volta però in molti non hanno capito a cosa si riferisse il Santo Padre e quale sia la reale novità di queste affermazioni. Per la cronaca ricordiamo che la Chiesa ha sempre avuto una posizione di radicale condanna verso […]
Tecnologia - 24 Gennaio 2014

Mac, a trent’anni dalla nascita il progresso non è ancora ‘compatibile’

Trent’anni fa tutto il mondo vide il primo Macintosh. La macchina bella e rivoluzionaria di Jobs e dei suoi amici, per la prima e unica volta fu presentata il 21 gennaio 1984 in un memorabile spot di Ridley Scott durante il Superbowl, come si confà a un prodotto che sa di entrare nella storia ancora […]
Economia & Lobby - 22 Gennaio 2014

L’Italia burocratica che toglie ai giovani la loro bellezza

La nostra epoca ha stravolto e voluto smentire ogni valore tradizionale. Vedo La grande bellezza e penso che non è vero, il bello è sinonimo di giovane. L’Italia è un paese di vecchi, molti nati vecchi, con una mentalità da vecchi, da conservatori a tutti i costi, da fifoni della novità e del rischio. E mi […]
Lavoro & Precari - 13 Gennaio 2014

Lavoro, retribuzioni e accesso al lavoro: le riforma più urgenti

Dopo Renzi, anche Angelino Alfano ha proposto il suo piano per il lavoro, con gli esiti che non è difficile prevedere. Punto e a capo, se ne farà poco o nulla, per tutta una serie di motivi, ma il più importante è che troppe cose dovrebbero cambiare in Italia perché il mercato del lavoro e […]
Economia & Lobby - 30 Dicembre 2013

2014, la ripresa passa per Bruce Springsteen

Quest’anno, per favore, niente auguri. Auspici, speranze, sogni ne abbiamo coltivati per tutto l’anno. Ce ne sono stati somministrati quotidianamente di ogni genere, sottoforma di promesse e frasi del tipo “la crisi è finita“, “la ripresa è alle porte”, “ci sono segnali che con il 2014 saremo fuori dal tunnel“. Non ci crediamo e per […]
Crisi, una strada svizzera per l’Unione Europea
Euro, la moneta unica che sognava la Grande Germania

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×