/ di

Luisella Costamagna Luisella Costamagna

Luisella Costamagna

Giornalista e autrice

Laureata in filosofia con 110 e lode all’Università di Torino, sono giornalista, conduttrice e autrice.

Lavoro per tv e carta stampata.

“Ho scritto due libri: “Noi che costruiamo gli uomini” e “Cosa pensano di noi. Gli uomini raccontano il sesso e le donne” (Mondadori)

@luisellacost

Blog di Luisella Costamagna

Politica - 3 Luglio 2019

Il Racket(e) dell’immigrazione

Svegliarsi in un paese che non si riconosce più, dove la povertà materiale è diventata miseria morale, e invece di prendersela con chi dall’alto ci ha ridotto così – una sinistra che si è finta sinistra facendo in realtà la destra e una destra che fa la destra – ce la si prende con chi […]
Politica - 8 Marzo 2019

Care donne, non c’è (ancora) niente da festeggiare

Care donne, avete letto della ragazza picchiata e stuprata in ascensore a San Giorgio a Cremano? Almeno quei tre mostri sono stati presi subito, ma chissà se pagheranno. Magari finisce come quello che ha ucciso la compagna in preda a “una soverchiante tempesta emotiva”, cui hanno dimezzato la pena da 30 a 16 anni. Una […]
Zonaeuro - 13 Dicembre 2018

Manovra, ricapitolando: il deficit della Francia va bene, il nostro no. Ora sono chiare due cose

Ricapitolando: dopo 10 anni di deficit eccessivi, con picchi addirittura al 7% del Pil e sfondamenti anche nel periodo in cui il commissario Ue Pierre Moscovici era ministro delle Finanze, la Francia ottiene l’ennesimo sforamento del tetto del 3%. Niente da fare invece per l’Italia: la riduzione del deficit dal 2,4% al 2,04 non va […]
Politica - 9 Maggio 2018

Governo neutrale, di transito o salvagente? Per farlo serve la Treccani

Non saranno stati in grado di fare un governo in due mesi di tira e molla (vedremo se ci riescono in zona Cesarini), ma perbacco che creatività linguistica hanno dimostrato i nostri politici! Dal gioco delle tre carte alla Treccani. A partire dalle ipotesi fantasiose di governo. Noi, piccoli scolari istituzionali, ci eravamo affezionati alle […]
Elezioni Politiche 2018 - 9 Marzo 2018

Elezioni 2018, che fare dopo il voto (secondo me)

Se il Presidente Sergio Mattarella gli darà l’incarico (può il Capo dello Stato escludere il primo partito italiano, votato da un elettore su tre?), Luigi Di Maio dovrebbe fare quello che aveva promesso di fare: presentarsi ai partiti – tutti, anche il Pd de-renzizzato – per chiedere un sostegno esterno a un governo 5 Stelle […]
Elezioni Politiche 2018 - 5 Marzo 2018

Elezioni 2018, il messaggio che arriva dal voto degli italiani è chiaro: basta Nazareni

Primo dato di queste elezioni è il trionfo del M5S: primo partito italiano, votato da quasi un elettore su tre. Si è compiuta una rivoluzione copernicana: quella richiesta di novità e cambiamento che dal 2013 è stata irrisa – politicamente e mediaticamente – ha ora conquistato il centro della scena politica. Gli altri pianeti politici, […]
Media & Regime - 21 Novembre 2017

Fausto Brizzi, quello delle Iene è un processo mediatico? A casa mia si chiama informazione

In principio fu Berlusconi, poi Renzi con l’inchiesta Consip: a conferma dell’ennesima sintonia tra i due, la difesa a spada tratta dei rispettivi sostenitori ha seguito lo stesso copione: “processo mediatico”. Due paroline molto significative che negli anni ci hanno accompagnato come un mantra, passando da destra a sinistra (sinistra? Renzi?), ma rimanendo rigorosamente nell’alveo […]
Media & Regime - 27 Aprile 2017

Primarie Pd, confronto a Sky tra extraterrestri: dove siete stati fino a ora?

Tra L’invasione degli Ultracorpi, Tre uomini e una culla e i Take that. Il confronto tv tra i candidati alla segreteria del Pd ci consegna innanzitutto l’impressione dello sbarco alieno: mentre l’Italia si dibatte tra i suoi mille problemi, ecco arrivare tre extraterrestri da un altro pianeta, che ci portano le tavole del migliore dei […]
Cronaca - 24 Gennaio 2017

Rigopiano, le domande da non fare (per non passare da sciacalli)

Sono schifata. Abbiamo di fronte una grande tragedia: 14 vittime accertate, 15 dispersi (l’ultimo, il rifugiato senegalese che lavorava nell’hotel Rigopiano, inserito nella lista con 4 giorni di ritardo: fantasma anche tra i dispersi) e più passano le ore, più si affievoliscono le speranze di trovarli ancora vivi. Abbiamo di fronte documenti inquietanti, tutta una […]
Elezioni USA 2016 - 10 Novembre 2016

Donald Trump presidente, ‘Hillary e Barack, you’re fired!’

“Hillary sei licenziata!”. La star di “The Apprentice” Donald Trump travolge la Clinton e vince la Casa Bianca grazie al “cittadino medio incazzato” (cit. dal New York Times), che non ha ricevuto risposte adeguate sulla crisi economica dalla politica tradizionale. Un fenomeno che l’Ue ha già conosciuto: con la vittoria della Brexit in Gran Bretagna, […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×