/ di

Januaria Piromallo Januaria Piromallo

Januaria Piromallo

Giornalista e scrittrice

Januaria Piromallo giornalista&blogger (situazioni ormai inscindibili). Ho collaborato e collaboro con molte testate giornalistiche: Panorama, Sette (del Corriere) Oggi, Capital, Dagospia, L’Espresso, Vogue.it, Corriere del Mezzogiorno, L’Indipendente (di Vittorio Feltri) e Telemontecarlo (Pianeta Neve e “Ladies&Gentlemen”). Ho pubblicato con Cairo Bella e d’Annata. Corso di sopravvivenza socialmente scorretto (che è diventato anche un blog). Assieme alla socia Marika Borrelli ho scritto Come pesci nella Rete, saggio semi-serio sui social media. Il sacrificio di Éva Izsák (Chiarelettere) parla di un diario, unico sopravvissuto agli orrori della guerra, che squarcia il velo su una storia che fa male quasi come il diario di Anna Frank. Il Teatro Stabile Mercadante l’ha portato in scena nel novembre del 2017. Te la do io la Svizzera. Heidi non abita più qui (Guida Editore), introduzione di Peter Gomez e prefazione di Gianni Barbacetto, è un’istantanea di un paese contraddittorio, di grande civiltà e di immense ipocrisie. Da mezzo clone del professore Bellavista 2.0 ho fatto la fustigatrice di certi luoghi comuni. Sono docente (ma molto part time) al Master di Giornalismo dell’Università “Suor Orsola Benincasa” di Napoli. I miei maestri sono stati Massimo Fini e MariaLuisa Agnese. Ho inseguito umani e umanità, ho molto viaggiato, dal Vietnam postguerra alla Cambogia dei Kmer rossi, dal Perù del Sendero Luminoso alla Romania di Ceausescu, dalla ex Jugoslavia in fiamme all’Argentina dei Desaparecidos, passando per la Madre Africa. Come un fantasma, entravo e uscivo dai dolori del mondo, li respiravo, e intanto scrivevo. Ho conosciuto donne meravigliose votate al sacrificio, donne di fatto. Ambassador di “One Planet One Future”, di denuncia contro il global warming.

Articoli di Januaria Piromallo

Trash-Chic - 25 maggio 2018

“Stato di ebbrezza” ed emergenza alcol tra i giovanissimi. L’abuso uccide in Italia 20mila persone l’anno

Con l’alcol non si scherza. L’alcolismo è più diffuso, anche tra i giovanissimi, molto di più di quello che si pensi. E “Stato di ebbrezza”, un film d’autore di Luca Bignoni, realizzato con budget minore ma di grande impatto, tratta, quasi con tono lieve, una realtà drammatica quella che viene chiamata la malattia della solitudine. Ispirato […]
Trash-Chic - 19 maggio 2018

Cannes, meno star system dopo che il Festival ha boicottato Netflix

Entra con aria papale Cate Blanchette, presidentessa della 71esima edizione del Festival di Cannes, e il primo cittadino di Cannes, David Lisnard, le va incontro festante mentre la banda musicale in abiti folkeggianti strimpella la marcia trionfale. Dopo lo scarpinetto si raggiunge la cima del Suquet, cuore pulsante della vecchia Cannes, per consumare  a costo zero (vista […]
Trash-Chic - 11 maggio 2018

Dopo laurea e PhD meglio fare l’idraulico. Corso per influencer in Bocconi

Non vorrete mica fare gli economisti che non sono stati in grado neanche di prevedere la Grande Crisi esplosa dieci anni fa? Volete fare i politicanti? Mi faccia il piacere, come direbbe Totò che mezzo secolo fa chiosava: “A proposito di politica, ci sarebbe qualcosina da mangiare? Pensate di fare gli accademici così millantate un […]
Trash-Chic - 4 maggio 2018

Design week finita? Per gli addetti ai lavori comincia adesso. E Pierre Cardin celebra 70 anni di carriera agli Arcimboldi

Finita la design week? Macché, c’è chi si è messo subito al lavoro. E’ Gilda Boiardi, madre e madrina del Fuori Salone, catalizzatore multi-eventi. E’ lei, direttrice storica di Interni, il primo mensile di design in Italia, ad averlo inventato. Per l’esattezza nel ’90, precisa: “Il Salone in quel anno cambiò calendario e da settembre si spostò […]
Trash-Chic - 28 aprile 2018

Loro, il massacro di Berlusconi? No, Sorrentino lo tratta quasi con indulgenza

“Un’ aggressione politica nei miei confronti. Spero che siano voci non fondate sulla mia realtà”, così ha esclamato Berlusconi quando ha saputo di Loro, ultimo e notevole film di Paolo Sorrentino. Eppure l’ex premier inspira simpatia anche ai non berlusconiani di fede e di giuramento. Sorrentino è stato, quasi, indulgente con Lui (proprio con L maiuscola, […]
Trash-Chic - 23 aprile 2018

La moda si infichetta per il design. Prima lo snobbavano. Si vola alto con Cartier superstar all’Arco della Pace

Quando si chiamava ancora il Salone del Mobile, gli stilisti con la puzzetta sotto al naso lo snobbavano. Adesso tutti si sono buttati sulla gallina delle uova d’oro. Lanci, rilanci, cocktail, code kilometriche per gozzovigliare un canapè anche lui di design, esplosioni di forme, nuovi orizzonti teconologici, la moda si designizza. La fashion victim diventa design victim. Ma più scelta […]
Salone del mobile - 21 aprile 2018

Salone del mobile 2018, si guarda al futuro ma ci si inchina al passato. Dagli anni d’oro ’50 e ’70 alla “moderna sagra di paese” di oggi

Se non siete curiosi lasciate perdere. E’ stato il credo di Achille Castiglioni, designer ante litteram, quando si chiamavano semplicemente progettisti. Era il trionfo del furore creativo, dalla fine degli anni ’50 alla fine degli anni ’70, il ventennio d’oro del disegno industriale made in Italy. E lui lo ha insegnato al Politecnico di Milano. Ha […]
Salone del mobile - 19 aprile 2018

Fuorisalone 2018, Milano invasa dai design victim. Dall’architettura celeste di Fornasetti alla casa futuristica di Louis Vuitton

La Statale si illumina d’immenso. E’ il fulcro del Fuori Salone, format di successo inventato negli anni ’90 da Gilda Boiardi, direttrice storica di Interni, il magazine di design che fa tendenza. E’ lei che nel cortile d’onore della Università fa gli onori di casa agli archistar: il filo conduttore di quest’anno è House in motion. E […]
Salone del mobile - 17 aprile 2018

Salone del mobile 2018, Lapo Elkann star a Garage Italia. La casa 3D del futuro: arriva in Europa l’anti-ecomostro

L’anteprima di tutte le anteprime della Design Week 2018 non poteva che cominciare con la presentazione della casa del futuro, 3D Housing, di Locatelli CLS Architetti. Il primo prototipo realizzato in Europa, il secondo al mondo dopo la Cina. Alle sei in punto a Piazza Beccaria il sindaco Sala arriva a piedi, da solo, senza […]
Trash-Chic - 13 aprile 2018

E’ più facile vincere la Milan Marathon che far durare un matrimonio. Mariti inutili? L’abito da sposa si reinventa

Mi hanno praticamente blindato in casa e per mettere il naso fuori dall’uscio non mi restava altra scelta che partecipare (o almeno provarci).  La mia corsa agli ostacoli “burocratici” è cominciata con l’iscrizione. Da incubo, smanetto, mi rimbalzano da una pagina all’altra. Visto che non ho un master al MIT rinuncio. Domenica mattina, alle otto in punto […]
Cannes, meno star system dopo che il Festival ha boicottato Netflix

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×