/ di

IRPI per Il Fatto

Articoli di IRPI per Il Fatto

Ambiente & Veleni - 9 Marzo 2019

Rifiuti, l’export milionario della monnezza Italia-Romania per bruciare a costo zero. Tra infiltrazioni criminali e affari d’oro

Di Cecilia Anesi, Cecilia Ferrara, Luca Rinaldi Bruciare rifiuti a costo zero, evitare discariche e guadagnarci pure. È la strategia waste to energy che da una dozzina d’anni fornisce rifiuti ai cementifici. Questi intanto risparmiano su carbone e petrolio e vengono pure pagati. Sulla carta la soluzione perfetta ad uno dei maggiori problemi di quest’epoca […]
Mafie - 10 Dicembre 2018

Andrea Nucera, dal crac alla latitanza dorata: è a Praga il tesoro dell’uomo “capitale sociale” delle cosche

Korunnì è una delle arterie principali di Praga: scorre attraverso Vinohrady, “vigneti”, un quartiere che nel XIV secolo era una distesa di vigne. I bei palazzi Art Nouveau e l’atmosfera elegante hanno attirato importanti investimenti da tutto il mondo, a partire dalla caduta del Muro di Berlino. Al civico 810/104 sopravvive l’ultimo tesoro di Andrea […]
Lobby - 25 Agosto 2018

Dazn, chi è il proprietario di Perform: dagli investimenti post-Urss alla Warner, così è diventato il più ricco d’Inghilterra

Da immobili di lusso a produzioni hollywoodiane, da case discografiche alle applicazioni per cellulare più utilizzate, fino al petrolio e all’alluminio russo passando per amicizie con persone vicine a Vladimir Putin. È la galassia di società controllata da Leonard Blavatnik, 61enne uomo d’affari di origine ebraica nato nell’ex Unione Sovietica che controlla Dazn, la piattaforma […]
Cronaca - 10 Agosto 2018

Droga, la battaglia navale del Mediterraneo: ecco le rotte dei trafficanti. “In mare barche officina e l’ombra delle mafie”

Il Mediterraneo è a tutti gli effetti diventato un’autostrada per traffici illeciti, teatro di una vera e propria battaglia navale tra trafficanti e polizie internazionali. Uno dei terreni di scontro è il traffico di droga: dalla primavera del 2013 ad oggi il bilancio sono state fermate circa trenta navi, arrestate oltre 220 persone, sequestrati 430mila […]
'ndrangheta - 14 Novembre 2017

‘Ndrangheta, dall’Africa al Belgio il business europeo della cocaina è controllato da un paesino della Calabria

Ventimila container al giorno. Sulle banchine del porto di Anversa colossali gru lavorano senza sosta, impilandoli in alte torri. Nelle decine di chilometri di canali che compongono il secondo porto d’Europa le navi si fermano per poche ore e solo una minuscola parte dei loro carichi viene ispezionata. I costi di attracco sono alti e, […]
Mondo - 21 Ottobre 2017

Darren Debono, arrestato l’uomo che lega Caruana Galizia e l’inchiesta di Catania sul petrolio libico

Libia-Italia, via Malta. È la rotta del petrolio trafugato da milizie libiche di Zawiya, città costiera della Libia nota per il traffico di uomini, con il supporto di un imprenditore che i magistrati di Catania ritengono vicino a Cosa Nostra. Una rete svelata con l’indagine Dirty Oil, il 17 ottobre. A Malta, i protagonisti di […]
Cronaca - 30 Giugno 2017

Software spia, il ministero revoca la licenza di vendita in Egitto di Area Spa dopo le indagini della procura

Il Ministero dello sviluppo economico (Mise) ha revocato tre giorni fa la licenza per l’esportazione in Egitto di Area Spa, multinazionale con sede a Vizzola Ticino, in provincia di Varese, che vende molti Paesi del mondo software spia e sistemi di spionaggio. Si tratta di una revoca definitiva dopo che da luglio 2016 la licenza era […]
Mondo - 2 Settembre 2015

Azerbaigian, sette anni e mezzo di carcere alla giornalista anti-corruzione. In Italia il magayacht (statale) del presidente

Condanna a sette anni e mezzo di prigione per Khadija Ismayilova, la giornalista d’inchiesta dell’Azerbaigian prelevata lo scorso dicembre dalla radio dove lavorava e portata in carcere, dove è rimasta per otto mesi fino al controverso processo che numerosi osservatori ritengono di matrice politica. Sette anni e mezzo per malversazione, attività commerciale illegale, evasione fiscale […]
Mafie - 17 Aprile 2015

Diamanti di sangue per Cosa nostra. “I soldi della mafia nelle miniere dell’Africa”

Harare, Zimbabwe. Gennaio 2011. Antonino Messicati Vitale, boss di Cosa Nostra, atterra in un jet privato. Ha con se un bagaglio che non può passare dalla dogana, un baule stracolmo di dollari americani. Viaggia protetto e si fa strada nella calura dell’estate australe fino alle miniere di Marange. Non è certo la prima volta che […]
Cronaca - 13 Febbraio 2015

Fondazione Stelline, nel feudo ciellino gettoni quintuplicati rispetto al “tetto”

Emolumenti gonfiati e nomi noti alla politica milanese fin dalla Prima Repubblica. Nonostante il cambio di vertice ormai di un anno fa alla Fondazione Stelline, uno degli enti più importanti della Milano della cultura, la storia è sempre la stessa. Tutto comincia con la segnalazione di un dipendente: il consiglio d’amministrazione per dieci anni ha […]
Buon 8 marzo alle donne di Taranto, vittime di violenza da inquinamento
Xylella, Coldiretti chiede le dimissioni dell’assessore pugliese all’Agricoltura e divide le associazioni

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×