/ di

Ferruccio Sansa Ferruccio Sansa

Ferruccio Sansa

Giornalista

Sono nato nel 1968. Ho sempre avuto difficoltà a parlare di me. O raccontavo un sacco di palle oppure me la cavavo con due parole. E poi se soltanto provo a descrivermi ai lettori, mi accorgo di avere le idee piuttosto confuse su me stesso. Se dovessi scrivere il mio curriculum, spenderei più tempo a raccontare quella volta che ho visto i delfini al largo della Corsica piuttosto che i giornali dove ho lavorato. Gli studi che ho fatto. Ogni giorno scriverei una biografia diversa. Dubito che a qualcuno interessi conoscere il mio passato al Messaggero, Repubblica, Il Secolo XIX e La Stampa, prima di approdare al Fatto. Se provassi a descrivere chi sono, tacerei i difetti o li pettinerei da pregi come fanno gli ospiti di Marzullo: tipo “sono troppo leale”. Forse l’unica cosa che ha un senso dire è… perché faccio questo lavoro. Non ho mai desiderato fare altro che il cronista, perché questo lavoro ti costringe a capire gli altri. Si alimenta di meraviglia e di curiosità. E’, in sostanza, una forma di passione per la vita. Oggi ho quarant’anni – anzi 41 – e sono arrivato al punto in cui devi decidere se rassegnarti perché intanto non cambierai niente o se provarci ancora. Per questo scrivo.

Blog di Ferruccio Sansa

Politica - 11 novembre 2018

Cari Di Maio e Di Battista, chi sono le puttane?

C’è soprattutto disprezzo in quella parola, “puttane”, usata da Di Battista. Per i giornalisti, ma anche per le prostitute. Per le persone in generale. Un modo di esprimersi misero e inadeguato. Prima ancora che grave. Non voglio difendere i giornalisti. Abbiamo le nostre colpe. Tanti sono stati servili in questi anni, invece che vigili. Hanno […]
Politica - 4 novembre 2018

Caro Salvini, basta propaganda sulle disgrazie

Forse, finalmente, gli italiani si sono accorti delle contraddizioni di Matteo Salvini. L’uomo che si autocertifica nuovo, ma guida il partito più vecchio d’Italia. Quello che grida contro la corruzione, ma ha dirigenti e presidenti toccati da scandali nei posti chiave della Lega; un partito che deve ancora restituire allo Stato 49 milioni di euro. […]
Politica - 12 ottobre 2018

Pace fiscale, cosa sarebbe successo se questo condono l’avessero firmato Berlusconi e Renzi

Chi scrive può essere accusato di tutto, perfino di abigeato, ma non di simpatie per il Pd. Però, leggendo i giornali di questi giorni viene spontanea una domanda: cosa sarebbe successo se il condono fiscale firmato Lega-Cinque Stelle lo avessero firmato Silvio Berlusconi o Matteo Renzi? Sarebbe, giustamente, scoppiata una mezza insurrezione. Si sarebbero organizzate […]
Politica - 26 settembre 2018

Ponte Morandi, il governo ha fatto propaganda sulla pelle di Genova?

Ma che cosa c’era scritto su quei fogli che Giuseppe Conte ha sventolato davanti a diecimila genovesi il 14 settembre? Sono passati 42 giorni dalla tragedia del ponte e soltanto adesso, forse, arriva il decreto. Sono passati 42 giorni e non c’è ancora un commissario, anzi, abbiamo dovuto assistere a penose dispute tra i partiti […]
Politica - 31 agosto 2018

Matteo Salvini e i seni sodi delle viennesi

“La vera viennese deve i suoi seni sodi alla crema Feschof dx sxorm”. Nei giorni prima dello scoppio della Prima guerra mondiale sui giornali austriaci campeggiava la pubblicità della crema per il seno. Erano sull’orlo del baratro e non se ne rendevano minimamente conto. Poco fa sulla tv di questo sperduto campeggio della Dalmazia sono apparsi […]
Società - 23 agosto 2018

Genova, non ti abbiamo mai amata così

Genova, non ti abbiamo mai amato come stasera. Che ti vediamo livida di caldo, gialla nelle luci dei lampioni delle periferie. Ferita nei tuoi ponti, nell’orgoglio di sentirsi debole agli occhi del mondo. Genova che abbiamo reso città del dolore, dei fiumi che impazziscono, delle torri e dei ponti che crollano. Genova dove si può soltanto […]
Politica - 19 agosto 2018

Ponte Morandi: no, cari Salvini e Di Maio, non si fa propaganda a un funerale

Povera nostra Genova, è diventata la città del dolore. Le alluvioni, poi il crollo della torre piloti del porto e adesso il ponte. Speriamo di riuscire a risollevarci, di non perderci. Questo ci chiediamo oggi che siamo pieni di dolore, di rabbia e confusione. Ogni città ha il suo modo di soffrire. Il nostro è […]
Politica - 10 agosto 2018

Salvini e Di Maio riusciranno a farci rimpiangere Forlani e la Dc?

Tesi: il ministro degli Esteri Enzo Moavero paragona i migranti italiani di ieri ai migranti africani di oggi. Antitesi: il ministro, sostiene qualcuno, offende gli italiani. Sintesi: dire che sei come un africano è un insulto. È difficile ormai perfino replicare alle dichiarazioni del leghista di turno. Come sfidare a tennis uno che gioca con […]
Società - 31 luglio 2018

La mia Italia non è quella di Salvini e dei suoi sottoposti Di Maio e Conte

Non mi sento più nel mio Paese. La mia Italia non è questa di Salvini e dei suoi sottoposti Di Maio e Conte. Certo, viene in mente prima di tutti Salvini. Vorrei che tra un post e tra l’altro, tra un selfie su una spiaggia e uno in discoteca, gli scappasse un rigurgito di coscienza, […]
Società - 20 luglio 2018

I nostri figli su un gommone in mezzo al mare

Al diavolo tutto. Per una mattina fai finta che il mondo non esista, che tutto finisca davvero con il promontorio verde di pini, la spiaggia, gli ombrelloni e questo orizzonte che sfuma nel caldo. Non c’è neanche la tramontana, perché il vento bene o male ti mette addosso un po’ di inquietudine; corre, indica distanze, […]
Governo, Salvini: “Berlusconi parla di anticamera di dittatura? Fa sorridere. Sbaglia come Renzi, Boldrini e Juncker”
Pd, Boccia: “Minniti e Zingaretti restaurano correnti, serve rottura. Renzi? Da lui solo autocelebrazioni”

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×