“Irriconoscibile io? Ma figuriamoci!” Meg Ryan non ci sta e alla rivista Glamour dichiara che non “vale la pena” per lei passare il tempo a pensare agli insulti del gossip. “Non posso prestargli attenzione. Non posso proprio”, ha spiegato la celebre interprete di Harry ti presento Sally. “Non ne vale la pena. Ovviamente ciò ferirebbe i sentimenti di qualcuno, ma ci sono molte altre cose interessanti a cui pensare. La meschinità e l’odio sono semplicemente stupidi”.

Oggi 62enne la Ryan non ha confermato se ha subito un ulteriore intervento di chirurgia plastica di recente, ma ha detto alla rivista che ha imparato ad accettare l’invecchiamento e che ora si considera “vecchia”: “Invecchiare non è così terrificante. Lo stiamo facendo tutti. Vorrei che qualcuno mi avesse detto prima: “Rilassati”. È quello che è. Non prestare attenzione agli ostacoli”. L’intervista arriva sulla scia di decine di fan – e tabloid – che sostengono che Ryan sembri completamente diversa da quando era più giovane. Il famoso chirurgo plastico Sam Rizk interpellato sul caso Ryan, aveva dichiarato al New York Post che la donna sembrava fosse vittima di un “pasticcio” sul suo viso: “Penso che abbia subito un brutto lifting nella direzione sbagliata: lateralmente, anziché verticale”. La discussione si era riaccesa dopo che la famosa attrice era tornata al cinema dopo otto anni con What happens later, un discreto flop dove in molti si sono chiesti chi ci fosse sullo schermo: Meg Ryan, Jane Fonda o Diane Keaton?

Articolo Precedente

Partorisce due gemelli a 70 anni: la storia della “mamma più anziana d’Africa”

next
Articolo Successivo

Sinner, la tiktoker si dispera: “Nel 2020 mi riempiva di like, mi sono lasciata sfuggire l’occasione”. Ecco chi è

next