Non si placano le proteste in Francia, dove negli ultimi giorni migliaia di cittadini stanno manifestando contro la riforma delle pensioni del governo Macron. Negli scontri più “violenti”, può capitare che ad andarci di mezzo siano i giornalisti. Stavolta, la “vittima collaterale” è stata l’inviata Rai Giovanna Botteri che, durante un collegamento con il Tg2, stava aggiornando i telespettatori su ciò che stava avvenendo per le strade di Parigi.

Mentre realizzava il servizio però, a seguito di uno scontro fra manifestanti e forze dell’ordine, queste ultime hanno disperso la folla con l’uso di lacrimogeni. Anche Botteri ne ha subito le conseguenze e, come si nota dal video, ha cominciato a sfregarsi gli occhi, che non riusciva a tenere aperti. Tuttavia, invece di darsi per vinta, la giornalista ha continuato il servizio fino alla fine, dimostrando grande professionalità e tenacia. Cosa che non è sfuggita al suo pubblico, che ha lasciato molti commenti di elogio sotto il video della sua impresa.

Articolo Precedente

Carolyn Smith e la lotta contro il cancro: “Non posso più operarmi o fare radioterapia”

next
Articolo Successivo

Enrico Mentana conduce il tg con i suoi cagnolini al guinzaglio: la foto è virale

next