“Zhang-Inzaghi, è finita: domani il divorzio”: è questo il titolo dell’articolo pubblicato sul sito della Gazzetta dello Sport e poi subito sparito. Il quotidiano sportivo numero 1 in Italia annunciava come certa la notizia dell’esonero di Simone Inzaghi dopo la sconfitta dell’Inter in campionato contro la Roma, spiegando che la direzione della squadra sarebbe stata affidata a Christian Chivu, attuale allenatore della Primavera nerazzurra, almeno in vista della sfida di Champions League contro il Barcellona in programma martedì sera a San Siro. Nella foto compariva Inzaghi insieme al presidente dell’Inter Steven Zhang. Il link dell’articolo esiste ancora, ma rimanda a una pagina inesistente.

Il mistero riguarda la data dell’articolo, firmato da Andrea Ramazzotti: appare quella del primo agosto, ma in base agli screenshot rilanciati da alcuni utenti su Twitter l’ultima modifica risulta essere del primo ottobre. La data del primo ottobre 2022 appare anche nel link. È il giorno in cui l’Inter ha appunto perso per 2 a 1 contro la Roma e probabilmente la redazione della Gazzetta dello Sport stava semplicemente preparando un articolo in vista di un possibile esonero, che poi è stato pubblicato per errore. Se la situazione di Inzaghi però è già in bilico, questo inconveniente non fa altro che alimentare il senso di instabilità della panchina nerazzurra.

Articolo Precedente

Tonali e il gol del Milan: perché per cultura c’è tolleranza sulla rimessa laterale?

next
Articolo Successivo

Franck Ribery si ritira: imminente l’annuncio dell’addio al calcio, ma non alla Salernitana

next