Marco Bellavia è uscito dal Grande Fratello Vip e sui social non si parla d’altro. Stavolta a ragione, e vi spieghiamo brevemente perché (qualora non foste tra gli assidui spettatori di questo reality, e ben per voi): Bellavia soffre di depressione, che lui stesso ha definito “dolore mentale“. I concorrenti lo hanno bullizzato e attaccato. Fine. Non c’è molto altro da dire per rendere chiaro il fatto che la malattia mentale è stata trattata in modo indegno. Molti i commenti nelle ultime ore, compreso quello di Elena Travaglia, ex moglie di Marco Bellavia e mamma di Filippo, 15 anni, che solo ieri sui social aveva espresso tutto il sostegno al papà. “Sto leggendo tante cose, troppe, ricordate che dietro a tutto ciò c’è mio figlio, un ragazzino di 15 anni. Marco è una brava persona, forse troppo sensibile, e ha già volte chiesto aiuto ma nessuno in casa l’ha aiutato. A me hanno insegnato di aiutare le persone in difficoltà, non di sotterrarle“. Tutto questo a mezzo social e con l’hashtag #vergogna. Infine un (giusto) ringraziamento ad Antonella Fiordelisi che è stata l’unica ad ascoltare Bellavia e a difenderlo dagli attacchi dei coinquilini: “La ringrazio, perché è stata l’unica a dargli un piccolo aiuto anche solo con una parola, una carezza, un sorriso…”.

Articolo Precedente

Crozza-Meloni si trasforma in Draghi perché “per governare serve pacatezza”. Il risultato è esilarante

next
Articolo Successivo

Gf Vip, “Marco Bellavia non se n’è andato per sua scelta”: la rivelazione di Davide Maggio

next