“I genitori che vestono e truccano i figli come fossero adulti e gli fanno il profilo Insta mi inquietano più di una passeggiata a mezzanotte con un Rolex al polso a Riccione fra i maranza (tamarri ndr)”. Parola di rapper, in questo caso di Shade. Come il collega Emis Killa, il musicista parla di Riccione e lo fa in termini non positivi. In poche parole, passeggiare a mezzanotte per le vie di Riccione in mezzo ai maranza è spaventoso. Più ancora, lo sono i genitori che mettono i propri figli sui social, magari avendoli prima ‘vestiti e truccati”. Non solo Shade e Emis Killa (che per le sue parole è stato querelato dalla sindaca Daniela Angelini) ma anche Francesco Facchinetti: l’imprenditore ha detto la sua sulla cittadina marittima.

Articolo Precedente

Mark Zuckerberg, patrimonio più che dimezzato nel 2022: così ha perso 70 miliardi di dollari

next
Articolo Successivo

Meteorologo si esibiva in cam su un sito per adulti, l’emittente televisiva lo scopre e lo licenzia. Lui replica: “Non mi scuso per essere gay”

next