Oltre 728mila bonus trasporti sono stati emessi in due settimane. Lo rende noto il ministro del lavoro Andrea Orlando. I bonus servono per avere uno sconto fino a sessanta euro sugli abbonamenti al trasporto pubblico. Data la grande richiesta, Orlando ha fatto sapere di avere “aumentato il Fondo dedicato a 180 milioni di euro per consentire di poterne fare richiesta fino al prossimo mese di dicembre“.

Il bonus per i trasporti pubblici è arrivato in un momento in cui i prezzi del carburante avevano toccato cifre record. “Un risultato importante, con l’obiettivo di sostenere famiglie, studenti, lavoratori e pensionati in un momento di crisi globale complessa”, commenta il ministro del Partito Democratico. La platea di persone che ha fatto richiesta del bonus comprende diversi “cittadini che utilizzano i mezzi di trasporto collettivo determinando un beneficio ambientale con una riduzione della pressione dei veicoli privati nei centri urbani e e delle relative emissioni inquinanti”.

Per richiedere il bonus, riservato alle persone con un reddito annuo inferiore ai trentacinque mila euro, si deve accedere al sito del ministero dei trasporti. “Abbiamo potenziato al massimo il sostegno alle famiglie e penso si debba andare nella direzione di un intervento per renderlo strutturale”, ha concluso Orlando.

Articolo Precedente

Eurostat: a rischio povertà un italiano su quattro. In tutta Europa 95,4 milioni di persone: il 21,7% della popolazione

next
Articolo Successivo

Gran Bretagna, mentre le famiglie stringono la cinghia la premier Truss pensa ad alzare gli stipendi dei banchieri

next