In questi giorni sono state letteralmente sommerse da “una marea di gioia e di affetto” e per questo, all’indomani del fatidico “sì”, le neo-spose Paola Turci e Francesca Pascale hanno voluto ringraziare tutti per gli auguri. Su Instagram, hanno pubblicato alcuni scatti inediti delle nozze, che le ritraggono felici e sorridenti sullo sfondo delle campagne di Montalcino, in provincia di Siena: entrambe in total white, Francesca ha sfoggiato un tailleur giacca e pantaloni firmato Fendi, Paola invece una tuta jumpsuite di Alberta Ferretti. Tanti i vip e i nomi noti che si sono congratulati con loro per l’evento: da Laura Pausini a Mara Venier, Patty Pravo, Elena Sofia Ricci, Renzo Rubino, Samuele Bersani, Donatella Rettore, Fiordaliso, Pamela Prati, Alessandro Cecchi Paone, Ema Stokholma, Silvia Venturini Fendi e Giusy Ferreri, solo per citarne alcuni. Oltre, ovviamente, ai tanti fan e sostenitori.

La cantautrice romana e l’ex compagna di Silvio Berlusconi si sono unite civilmente sabato pomeriggio, con una cerimonia a cui ha avuto accesso un gruppo ristretto di amici e parenti (una cinquantina in tutto quelli presenti nella lista degli invitati) nella sala del Consiglio Comunale del Palazzo dei Priori, sede storica del municipio nel borgo famoso nel mondo per il vino Brunello. Le neo spose, arrivate con un’auto Jaguar bianca, hanno fatto il loro ingresso, mano nella mano, in Comune alle 17.20, poi il ricevimento in un lussuoso maniero trecentesco a due passi dall’Abbazia di Sant’Antimo, un autentico gioiello, che la leggenda vuole costruito dall’imperatore Carlo Magno nel 781, perfettamente ristrutturato, di cui, ironia della sorte, si interessò moltissimo, quando era premier, proprio Silvio Berlusconi.

Da quando la love story tra Paola e Francesca divenne di dominio pubblico, nell’agosto 2020, per una foto di un bacio durante una vacanza in barca, pubblicata dal settimanale ‘Oggi’, le due donne hanno trascorso spesso del tempo in Toscana. Nelle ultime settimane, ogni momento libero è stato dedicato alla preparazione della cerimonia, che le due volevano proteggere da occhi indiscreti e giudizi malevoli (che puntualmente sono arrivati dai leoni da tastiera), mantenendola lontana dai riflettori come è stato negli ultimi due anni per la loro relazione. Anche la scelta del giorno, tra il Gay Pride di Milano e il Palio di Siena, forse doveva contribuire allo scopo. Ma la notizia è trapelata e la pioggia di felicitazioni del mondo Lgbt e di tanti amici e fan della coppia ha sommerso i pochi odiosi insulti omofobi comparsi sui social.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Paola Turci (@paolaturci)

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

“Sei sempre aggressiva”: ecco cosa è accaduto veramente tra Elodie e Anna Pettinelli sul palco di Rds a Ostia

next
Articolo Successivo

Ricky Martin accusato di violenza domestica, scatta l’ordinanza restrittiva nei suoi confronti: “Telefonate e appostamenti sotto casa dell’ex”. La replica dei suoi legali: “Accuse false”

next