Huawei ha presentato oggi gli ultimi arrivati nella sua gamma di laptop MateBook, il MateBook 16s ed il MateBook D16 con processori Intel Core di 12° generazione.

MateBook D16
Pensato per essere il perfetto compagno per il lavoro ibrido, il MateBook D16 è un laptop con un peso di circa 1,7Kg, che si presenta con un design molto elegante grazie al corpo metallico. É dotato di uno schermo da 16″ FullHD, fino a 16GB di RAM e 512GB di SSD, una webcam a 1080P con lente grandangolare supportata da AI, e le già citate CPU Intel Core di 12° Gen.

Huawei ha dotato il suo laptop di varie tecnologie sia hardware che software pensate per renderne comodo l’utilizzo per il lavoro, come ad esempio l’innovativa antenna HUAWEI Metaline, pensata per offrire un segnale WiFi più stabile garantendo oltre il 50% di velocità in più e di lag in meno in base alle applicazioni in uso. Pensando invece alle videochiamate, grazie al supporto all’intelligenza artificiale della webcam, il MateBook D16 può offrire funzionalità “semplici” come la sostituzione dello sfondo, o più avanzate come la “FollowCam”, che permette di mantenere l’utilizzatore sempre al centro dell’inquadratura, e l’Eye Contact, funzionalità quest’ultima che permette di rilevare la linea visiva dell’utente per permettere un’interazione più naturale, “guardando negli occhi” l’interlrocutore.

L’Huawei MateBook D16 arriverà sul mercato dall’11 luglio in due configurazioni, una dotata di CPU Intel Core i7-12700H (con 16GB di RAM e 512GB di ssd) a 1.299€, l’altra invece con integrato il Core i5-12450H (sempre con 16GB di RAM e 512GB di disco) a 999€.

MateBook 16s
Pensato per professionisti e creativi, il MateBoook 16s si presenta come il più potente device della famiglia di notebook di Huawei, grazie alle CPU Intel Core i7 ed i9 di dodicesima generazione, 16GB di RAM ed un SSD da 1TB, affiancati ad un display touch da 16″ con risoluzione QHD+ (2520×1680) che supporta il 100% della gamma cromatica sRGB.

Anche il 16s offre una webcam con il supporto dell’intelligenza artificiale, offrendo come il fratello minore le funzionalità di EyeContact, Follow cam e sfondi virtuali.

Arriverà sul mercato italiano nella colorazione Space Gray, con una rifinitura premium ottenuta mediante un processo di sabbiatura ceramica, a partire dall’11 Luglio con un prezzo di listino di 1.699€ per la configurazione dotata di processore Intel Core i7-12700H (il Core i9 non sarà disponibile in Italia). Fino alla data di lancio sarà possibile effettuare il preordine ricevendo in regalo un monitor MateView da 28″

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

Pokémon Spada e Scudo: al Mondiale di Londra anche l’italiano Flavio “Pado” Del Pidio – L’intervista de ilfattoquotidiano.it

next