Un funzionamento a singhiozzo di WhatsApp, con problemi crescenti a partire dalle 22, è stato segnalato da migliaia di utenti della app di messaggistica istantanea. Messaggi non ricevuti o non inviati, nonostante il collegamento al servizio, hanno riguardato molti utilizzatori. Anche in Italia, dove l’hashtag #whatsappdown è presto entrato in trending topic su Twitter.

Il malfunzionamento ha dimensioni globali, tanto che sul proprio profilo Twitter l’azienda ha postato un messaggio attorno alle 23.15 per confermare il down: “Al momento potresti riscontrare alcuni problemi con WhatsApp – si legge – Siamo consapevoli e stiamo lavorando per far funzionare di nuovo le cose senza intoppi. Ti terremo aggiornato e nel frattempo, grazie per la tua pazienza”.

I problemi dell’app di proprietà di Mark Zuckerberg, stando al monitoraggio del sito Downdetector sono iniziati attorno alle 22, quando sono giunte le prime segnalazioni di malfunzionamento, e sono poi cresciute velocemente nel corso dell’ora successiva. Stando ai dati segnalati dagli utenti allo stesso portale, qualche centinaio di persone ha riscontrato problemi anche nell’utilizzo di Instagram.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, accessibile a tutti.
Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte con idee, testimonianze e partecipazione.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

Oppo Watch Free: buona dotazione di sensori per il fitness e la salute. Impressiona la durata della batteria

next