Dopo il debutto più che positivo alla Dakar, dove ha ottenuto ben quattro vittorie di tappa, la Audi RS Q e-tron conquista il suo primo successo in un raid nel deserto. E’ accaduto all’Abu Dhabi Desert Challenge, dove il prototipo elettrico con range extender guidato dal veterano Stéphane Peterhansel ha conquistato il primo posto assoluto in quello che era il secondo round del FIA World Rally-Raid Championship. Si tratta dell’ottava vittoria del pilota francese nel deserto degli Emirati Arabi. Ma il team Audi Sport è già proiettato verso lo sviluppo ulteriore della vettura, mettendo nel mirino il prossimo traguardo: il rally di Andalusia, in programma dal 6 al 12 giugno, che prevede una tappa di qualifica e cinque giorni di gara, con percorrenze fino a 300 km.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

8 marzo, Peugeot 308 eletta Women’s World Car of the Year 2022

next
Articolo Successivo

Aston Martin V12 Vantage, il canto del cigno del dodici cilindri da 700 Cv – FOTO

next