Mino Raiola, 54 anni, è stato operato d’urgenza all’ospedale San Raffaele di Milano. Il noto procuratore sportivo era già ricoverato da qualche giorno nello stesso ospedale del capoluogo lombardo. Secondo invece quanto riferisce Alberto Zangrillo, primario all’ospedale milanese, alla Gazzetta dello Sport “l’operazione era programmata da tempo” e che “non ha nulla a che fare con il Covid”. Su Twitter arriva però la smentita del suo staff che spiega che si trattava solo di “controlli medici ordinari che hanno necessitato di anestesia”.

Raiola, originario di Nocera Inferiore e trasferitosi da giovanissimo in Olanda, è l’agente di molte star del calcio. Nella sua ‘scuderia’ ci sono campioni del calibro di Zlatan Ibrahimovic, Erling Haaland, Gianluigi Donnarumma, Marco Verratti, Paul Pogba, Matthijs de Ligt e Stefan de Vrij.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Supercoppa Inter-Juventus, Allegri rinuncia a Szczesny: “Non ha ancora il green pass”

next
Articolo Successivo

Giorgio Rocca, il campione di sci si racconta: “Il successo? Solo attraverso grandi sconfitte. Ora la montagna soffre, serve più ecologia”

next