Sono 21.042 i nuovi casi di positività al coronavirus comunicati dal ministero della Salute sabato 11 dicembre, frutto di 565.077 tamponi molecolari e antigenici effettuati nelle ultime 24 ore in Italia. Sono inoltre 96 i morti in un giorno, ieri erano stati 118. Il tasso di positività è al 3,7%, in aumento rispetto al 2,86% di ieri. Sono invece 818 i pazienti in terapia intensiva in Italia, 2 in più rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono 76. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 6.539, 56 in più da venerdì.

Sono 273.882 gli attualmente positivi al Covid in Italia, secondo i dati del ministero della Salute, 10.734 in più nelle ultime 24 ore. Dall’inizio della pandemia i casi totali sono 5.206.305, i morti 134.765. I dimessi e i guariti sono invece 4.797.658, con un incremento di 10.205 rispetto a ieri.

Una settimana fa, sabato 4 dicembre, venivano registrati 4.410 casi in meno, nonostante fossero stati processati circa 70mila tamponi in più. L’aumento dei ricoveri era di +43 unità, contro il +56 di oggi. Soprattutto, si registrano 59 nuovi ingressi in terapia intensiva e 75 morti, mentre dopo una settimana sono saliti rispettivamente a 76 e a 96. Il confronto settimanale sarà completo con i dati di domenica, ma già si nota che oltre all’aumento dei contagi è considerevole anche l’incremento delle ospedalizzazioni. Da lunedì a sabato i ricoverati nei normali reparti sono aumentati di 942 unità.

Veneto e Lombardia superano i 4mila nuovi contagi giornalieri, comunicando rispettivamente 4.062 e 4.024 casi. Sono però le due Regioni che effettuano più tamponi: 112mila in Lombardia, 92mila in Veneto. Lazio, Emilia-Romagna, Campania e Piemonte sono le altre Regioni con più di mille nuovi positivi nelle ultime 24 ore: anche in questo caso, però, bisogna tenere conto del numero di test effettuati e della popolazione residente. Nelle Marche, ad esempio, vengono comunicati 565 casi, ma con appena 7mila tamponi effettuati.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Covid, il figlio di un operaio no vax morto a 63 anni: “Non si era vaccinato per colpa delle stupidaggini che circolano nelle chat”

next
Articolo Successivo

Modena, assaltarono un furgone portavalori sull’A1 a colpi di Kalashnikov: la polizia arresta 4 persone tra Foggia e Verona

next