È tutto nuovo il Ford Ranger, pick-up entry level del marchio americano: sarà assemblato a partire dal 2022 in Thailandia e Sud Africa, per arrivare nelle concessionarie a inizio 2023. Inoltre, farà da base costruttiva per la futura edizione della Volkswagen Amarock, di medesima impostazione.

Fra le novità introdotte con la nuova edizione ci sono pure i fari a matrice di led. La carreggiata più larga di 5 cm consente di beneficiare di un cassone di carico posteriore più generoso, nonché dotato di nuovi punti di fissaggio e divisori per la gestione del carico. All’interno, figurano il quadro strumenti digitale e il sistema multimediale con schermo verticale da 10.1 o 12 pollici, compatibile con smartphone, a cui è dedicata una base di ricarica wireless. A richiesta la selleria di pelle con cuciture a contrasto. L’asse anteriore del veicolo è stato traslato in avanti per affrontare meglio la guida in fuoristrada, mentre il telaio è predisposto per eventuali powertrain elettrificati.

Sotto al cofano un nuovo turbodiesel V6 di tre litri o un bi-turbodiesel quattro cilindri di due litri. In alternativa il turbobenzina di 2,3 litri. Tre le trasmissioni disponibili: manuale a sei marce o automatica a sei o dieci rapporti. Due i sistemi a quattro ruote motrici, uno inseribile e uno permanente. I clienti, infine, potranno personalizzare il Ranger con una gamma di oltre 150 accessori per il lavoro, la città e il tempo libero.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Kia Niro, la nuova generazione è stata svelata a Seoul – FOTO

next
Articolo Successivo

Opel Astra Sports Tourer, ecco la nuova generazione

next