Gigi Riva ha le idee molto chiare sui no vax: “Io faccio quello che voglio, non dipendo sicuramente da loro: non mi fanno né caldo né freddo. Non ho nessun problema con loro, ma quando vedo le proteste in televisione cambio canale: non si può manifestare creando il caos, picchiandosi. Non voglio neanche commentare chi si comporta così, dopo un anno e mezzo di crisi mondiale dovuta alla pandemia, dopo così tanti morti″. L’ex calciatore e dirigente sportivo ha raccontato al Corriere della Sera come vive il covid: “Ho fatto anche la terza dose, tre settimane fa. Mi hanno chiamato e sono andato”. Riva racconta che la sua badante, Zoia, si è ammalata di Covid ma se n’è accorta subito e dopo un mese in ospedale “ora sta bene, è tornata a casa”. Ha ripreso le vecchie abitudini, Riva? “Poco. La mia ginnastica la faccio andando sul balcone: è bello lungo, di cinquanta metri, e io vado avanti e indietro. Magari esco per andare a cena dai miei figli, ogni tanto…”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Gianni Morandi festeggia l’anniversario di matrimonio con la sua Anna: “Ti risposerei altre 100 volte”. Il romantico post sui social

next
Articolo Successivo

Ghali vs Salvini, il rapper: “Chiunque con un minimo di cervello al posto mio lo avrebbe fatto”. Poi arriva ‘la pace’ tra i due (a Le Iene)

next