Attualità

Amy Winehouse, venduto all’asta l’abito che indossò per l’ultimo concerto: ecco la cifra

Tutti i proventi dell’asta, che metteva in vendita una collezione di circa 800 articoli appartenuti alla cantante per un valore di più di 4 milioni di dollari, andranno alla fondazione che i suoi genitori hanno creato per aiutare i giovani con problemi di dipendenza

di F. Q.

Era il giugno 2011 e le immagini di quel concerto a Belgrado sono negli occhi di molti. Amy Winehouse indossava un tubino giallo e nero, e si esibiva per l’ultima volta. Sarebbe morta un mese dopo, a 27 anni. L’abito è stato venduto per 243.200 dollari a un’asta a Los Angeles. A dare la notizia la Bbc: il cimelio è stato venduto a un prezzo 16 volte superiore alla stima iniziale. Tutti i proventi dell’asta, che metteva in vendita una collezione di circa 800 articoli appartenuti alla Winehouse per un valore più di 4 milioni di dollari, andranno alla fondazione che i suoi genitori hanno creato per aiutare i giovani con problemi di dipendenza. La cantante è morta per avvelenamento da alcol nella sua casa di Camden, a nord di Londra, nel luglio 2011. Molti degli articoli in vendita hanno superato le stime iniziali. Una borsa Moschino in pelle rossa a forma di cuore che Winehouse ha portato ai Brit Awards 2007, ha raccolto 204.800 dollari, 13 volte la stima iniziale, mentre un abito Dolce&Gabbana è stato battuto a 150.000 dollari, era 30 volte il suo prezzo base. Tutti i cimeli saranno esposti alla mostra ‘Amy: Beyond the Stage‘ al Design Museum di Kensington nella zona ovest di Londra dal 26 novembre, prima di essere consegnati ai compratori.

Amy Winehouse, venduto all’asta l’abito che indossò per l’ultimo concerto: ecco la cifra
Precedente
Precedente
Successivo
Successivo

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.