Si chiama Birò ed è il più piccolo mezzo elettrico a quattro ruote disponibile sul mercato. A produrlo è Estrima, un’azienda di Pordenone nata nel 2006 che cinque anni fa aveva aperto una concessionaria a Milano per la vendita di questo veicolo a emissioni zero in grado di trasportare due persone. Ora, complici i progetti di espansione su suolo nazionale ma anche in Europa, l’azienda ha inaugurato un secondo official store nella Capitale, per l’acquisto e il noleggio: una scelta strategica, quella di offrire un servizio del genere in una città in cui gli spostamenti non sono di certo la cosa più semplice del mondo.

Come detto, Birò è un quadriciclo elettrico spinto da due motorini sistemati direttamente sulle ruote, ed è equiparabile a un 50cc. di cilindrata avendo una velocità che non supera il 60 chilometri orari. Di conseguenza, può essere guidato da quattordicenni in possesso di patentino. La particolarità è che la sua batteria può essere rimossa e trasportata comodamente con un trolley, per essere poi ricaricata dove si preferisce.

I consumi sono bassi, ovviamente, e l’ingombro talmente piccolo da consentire agilità nel traffico e facilità di parcheggio. Anche la sicurezza è una priorità, dal momento che dispone di 4 freni a disco e di una scocca in acciaio sagomato indeformabile per proteggere guidatore e passeggero. I prezzi, infine, a partono da poco sotto gli 8 mila euro (iva comprea), ma come detto è anche possibile l’opzione del noleggio.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Nissan Townstar, il nuovo van giapponese è sia elettrico che a benzina – FOTO

next
Articolo Successivo

Audi A8, il restyling tutta grinta e ibrido. Con l’eleganza di sempre – FOTO

next