Non ha fatto in tempo a rientrare a CartaBianca che Mauro Corona sta già facendo parlare di sé. Durante la puntata del programma di Rai 3 andata in onda ieri martedì 12 ottobre, Bianca Berlinguer lo ha interpellato sulla copertina di Playboy con un uomo gay. Corona ha risposto: “Può essere un segno importante, sicuramente avevano bisogno di vendere qualche copia in più e quindi hanno detto: ‘Scardiniamo l’usanza, la logica eterna di questo giornale’. E hanno messo un uomo. Poi aggiungere gay o no, mah è qui forse l’offesa”, ha commentato. Poi ha aggiunto: “Perché non hanno messo uno normale, hanno detto che era gay, quindi una donna. Pur di vendere, cosa non si fa per creare attenzione, curiosità, alla fine economia. Se mettessero me non venderebbero copie in più!”.

Quel ‘normale’ appena accennato ha scatenato l’ira di Senio Bonini, conduttore di Agorà Extra dichiaratamente gay, il quale ha scritto su Twitter: “Mauro Corona a Cartabianca sul coniglietto di Playboy: ‘Non è che hanno messo uno NORMALE…’. Ecco. Quest’omofobia strisciante e inconsapevole è l’unica anormalità, vergognoso“. Il web si è diviso. “Ma smettila, perché farne una polemica?”, ha scritto un utente. Mentre qualcun altro: “Ma perché lo invitano ancora?”. Per dovere di cronaca, poco dopo lo stesso Corona ha parlato della coppia di ragazzi gay che, a Torino, è stata minacciata dai condomini per via della loro omosessualità e ha detto: “Questa è la cartina di tornasole della società di oggi. Un tempo avevano più paura ad esprimersi questi giudicatori, questi puntatori di dito [..] Questa è la cultura che abbiamo, che non è progredita. Siamo dei talebani in miniatura, c’è un talebanismo nelle nostre anime! Aiutate questa gente. Io vorrei vedere questi che maltrattano la coppia di ragazzi cosa fanno al chiuso, tra i loro muri”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Federico Salvatore, il cantautore napoletano ricoverato in ospedale per un’emorragia cerebrale

next
Articolo Successivo

Harrison Ford in Sicilia va matto per la pizza alla Norma: ecco di cosa si tratta e la ricetta di questa specialità

next