Sono capitati in passato e continueranno ad accadere, ma ogni volta la notizia fa il giro del web. Di cosa stiamo parlando? Degli incidenti ‘hot’ in situazioni di spicco, come il Met Gala di New York. Questa volta la ‘vittima’ è Kaia Gerber, figlia di Cindy Craword e Rande Gerber. La modella 20enne ha sfilato sul red carpet indossando un abito disegnato da Oscar de la Renta ispirato al vestito sfoggiato ben 40 anni prima da Bianca Jagger.

È però un altro l’abito che ha fatto discutere. Ovvero quello indossato da Kaia nell’after party di Rihanna. Un minidress effetto nude, sempre di Oscar de la Renta, con applicazioni floreali tra le quali si sono intravisti i capezzoli. I fotografi non hanno di certo perso il momento ed hanno immortalato tutto. Nulla di nuovo, ma d’altronde si sa: la cronaca rosa è anche questo.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Ti Sento, Sandra Milo: “Mia figlia era morta subito dopo il parto, suor Costantina le ha ridato la vita con un miracolo”

next
Articolo Successivo

Barbara Palombelli e la frase inaudita: “Sette donne uccise in sette giorni. Lecito chiedersi: questi uomini sono stati esasperati?”

next