Sono stati 500 gli sfollati a Campomarino Lido a causa di un vasto incendio di vegetazione divampato nel pomeriggio di domenica 8 agosto. I focolai hanno lambito l’abitato creando problemi alle famiglie che, per motivi di sicurezza, hanno preferito lasciare le case invase dal fumo. Stop al transito degli automobilisti sulla Ss 16 per circa 2 ore mezzo e dei treni da Pescara. La Ss 16 in zona Campomarino è stata riaperta in serata ma la circolazione è tuttora rallentata. Le operazioni di spegnimento da parte dei Vigili del Fuoco di Termoli, Santacroce di Magliano e Campobasso sono andate avanti per molte ore. Squadre sono arrivate anche da San Severo (Foggia). Due i canadair in azione per tutto il pomeriggio per bloccare il fronte del fuoco. Gran lavoro dei pompieri riusciti a evitare l’incendio di un distributore di benzina anch’esso lambito dai focolai

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire, se vuole continuare ad avere un'informazione di qualità. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Pregliasco a La7: “Continueremo a convivere col virus per diverso tempo. Avremo ondate come quelle causate da un sasso gettato nello stagno”

next
Articolo Successivo

Green pass, vendevano certificati falsi online per centinaia di euro: sequestrati 32 canali Telegram, quattro le persone identificate

next