Hai la gomma bucata“. Con questa scusa un uomo attirava nella propria trappola gli automobilisti e, mentre li distraeva, alcuni complici rubavano borse e zaini all’interno delle macchine. La polizia di Stato, a Milano, ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa nei confronti di un
cittadino francese di 32 anni, per tre furti aggravati. Ecco il modus operandi di uno dei tre furti: il 25 agosto 2020 poco dopo le ore 20, in via Valtellina, un cittadino russo, mentre guidava il proprio SUV con la compagna a bordo, è stato avvicinato da una persona in scooter che gli ha fatto notare che la vettura aveva una gomma a terra. Marito e moglie, appena scesi dall’auto per verificare la situazione, sono stati raggiunti da un secondo uomo alla guida di un altro scooter quando, nel mezzo della confusione che si è venuta a creare, un terzo uomo a piedi si è avvicinato al SUV dal quale ha poi rubato una borsa con documenti, passaporti, carte di credito e un computer portatile.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Vaccino anti-Covid, 2,5 milioni di 50enni sono ‘scoperti’: 1 su 4 senza prima dose. Tra gli over 60 campagna in stallo negli ultimi 7 giorni

next
Articolo Successivo

Roma, contagi in aumento dopo gli Europei: focolai in pub e locali. D’Amato: “Ci attendiamo un ulteriore peggioramento”

next