È morto a 74 anni l’attore statunitense Ernie Lively, padre della star di Gossip Girl Blake Lively. Prolifico interprete di oltre 100 film, caratterista di successo in “Turner e il casinaro” (1989), “Passenger 57 – Terrore ad alta quota” (1992) e Fermati, o mamma spara (1992), è deceduto a Los Angeles per complicazioni cardiache il 3 giugno scorso, ma la notizia è stata resa nota solo ora dalla famiglia a “The Hollywood Reporter”. Lively lascia la moglie, l’attrice Elaine, e i cinque attori figli, tra cui appunto la celeberrima Blake Lively.

Padre e figlia recitarono insieme interpretando proprio questi ruoli nel film “4 amiche e un paio di jeans” del 2005 e nel sequel del 2008 “4 amiche e un paio di jeans 2″. Ernie Lively tra gli anni ’70 e ’80 è apparso in numerosi episodi di popolari telefilm, come “Falcon Crest”, “Uno sceriffo a New York”, “Saranno famosi”, “Hill Street giorno e notte”. Negli anni ’90 ha continuato a lavorare in tv, soprattutto nella serie “La signora in giallo”, ma dedicandosi sempre più al cinema. Tra i suoi film “Scomodi omicidi” (1996), “Effetti collaterali” (1998), “Goodbye Lover” (1998), “Il tredicesimo piano” (1999), “Simon Says – Gioca o muori!” (2006).

Articolo Precedente

Elettra Lamborghini e la confessione hot dopo l’Isola dei Famosi: “Quasi quasi me lo farei. Vi giuro”

next
Articolo Successivo

Ermal Meta, la precisazione su Sangiovanni: “Non mi riferivo a lui nei miei tweet. Lo stimo”

next