Brutta avventura per una donna di 60 anni caduta questa mattina in un tombino nella periferia di Roma. La signora, che stava passeggiando in via Trionfale, all’altezza del civico 7798, è caduta accidentalmente, precipitando a tre metri di profondità. La notizia è stata pubblicata dai giornali locali. Per portarla in salvo si è reso necessario l‘intervento dei Vigili del Fuoco, che arrivati sul posto con il nucleo Saf (Speleo Alpino Fluviale) si sono calati nel tombino per estrarla. Stando a quanto si apprende, al momento la donna è ricoverata al policlinico Gemelli, con fratture degli arti inferiori. Da chiarire la dinamica dell’accaduto. L’incidente è avvenuto in un’area privata.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Sardegna, cantine che diventano appartamenti e cortili chiusi per ricavare nuove stanze: maxi-sequestro per abusi edilizi a Golfo Aranci

next
Articolo Successivo

Coronavirus, 2.199 nuovi casi con 218.738 tamponi: incidenza all’1%. I morti sono 77

next