“Oggi è l’ultimo giorno al Giornale, da domani sono direttore di Libero“. Alessandro Sallusti, in collegamento con Domenica In, certifica il passaggio dalla direzione del Giornale a quella di Libero. “Sono grato alla famiglia Berlusconi che mi ha dato libertà e per la generosità. Credo che dopo 12 anni sia giusto cambiare anche per il Giornale, serve energia nuova”, ha spiegato Sallusti. E quando Mara Venier gli ha chiesto se per lui ci sia “un futuro in politica”, ha glissato: “Già nel giornalismo ho fatto danni, per il bene del Paese è meglio che mi astenga dalla politica…”, ha detto ironizzando.

Al momento non è ancora stato reso noto il nome del successore di Sallusti alla guida del Giornale. Secondo quanto riportato da TvBlog, in queste ore si parla di “una soluzione interna come Nicola Porro, vicedirettore del Giornale e conduttore di Quarta Repubblica su Rete4, dell’ex direttore del Tg1 Augusto Minzolini, di Stefano Zurlo e dello stesso Pietro Senaldi. Sallusti aveva diretto l’organo di informazione della famiglia Angelucci tra il 2007 e il 2008″.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Elodie in tacchi a spillo si scatena a ritmo di danza in sala prove, Belen Rodriguez: “Ma io ti adoro” – VIDEO

next
Articolo Successivo

Un inglese in Italia (e viceversa): Tim Parks e Norma’s Teaching ospiti in diretta con FqMagazine il 18 maggio alle 15

next