Doppia sfuriata di Corrado Formigli all’indirizzo dell’europarlamentare del M5s, Dino Giarrusso, durante la diretta del talk show politico “Piazzapulita”, su La7.
Nel primo scontro, il politico pentastellato fa un appunto al conduttore sulla situazione di Roma nella gestione Raggi, ma Formigli sbotta: “Che palle, Giarrusso, non me ne frega niente di chi ha fatto cosa”.
“Come ‘che palle’?” – chiede Giarrusso – Sei l’arbitro o giochi anche tu?”.
“Gioco – risponde Formigli – Io ho sempre giocato. L’arbitro vallo a fare te”.
“A te non piace la Raggi”, ribatte l’europarlamentare.
“No, io sono un cittadino di Roma e giudico su quello che vedo”, chiosa il giornalista.

Alla fine della trasmissione, il conduttore mostra i gradimenti verso i candidati al ruolo di sindaco di Roma, classifica in cui Virginia Raggi è all’ultimo posto col 7,9%.
Giarrusso lamenta che i numeri in realtà sono diversi e Formigli si infuria nuovamente: “Sono numeri strani, che ti devo dire? Se vuoi dire che trucchiamo i sondaggi, dillo. Così ti faccio querela e abbiamo chiuso la partita. Cosa vuol dire che sono strani? Che ti devo dire? Che ce li siamo scritti noi in redazione?”.
“Calmati”, replica Giarrusso.
“Eh no, calmati tu”, ribatte Formigli.
“Quando si parla di Raggi, ti innervosisci”, ribatte l’europarlamentare.
“No, per niente”, commenta il conduttore.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Verbali Amara, Di Matteo a La7: “Se pm Storari riteneva che l’indagine fosse boicottata, aveva diritto e dovere di denunciare ma istituzionalmente”

next