Quattro astronauti dell’equipaggio della Crew Dragon di SpaceX sono atterrati alla Stazione spaziale internazionale, dopo un viaggio di quasi 24 ore partito dal Kennedy Space Center di Cape Canaveral, in Florida. È l’ennesimo successo della società di proprietà di Elon Musk, la prima azienda spaziale privata della storia. Il decollo è avvenuto oggi all’alba e si tratta del terzo volo del gruppo. A bordo della navicella Crew Dragon di SpaceX ci sono gli astronauti della Nasa Megan McArthur e Shane Kimbrough, il francese Thomas Pesquet e il giapponese Akihiko Hoshide. “Di solito non riesco a dormire la notte prima di un lancio, ed era vero la notte prima di questo, quindi non ho dormito molto. Ma fortunatamente abbiamo una grande squadra”, ha spiegato il fondatore di SpaceX Elon Musk al Washington Post.
La società spaziale del cofondatore e Ceo di Tesla ha scritto il 17 novembre 2020 una pagina storica nelle missioni spaziali. Quel giorno infatti la capsula Crew Dragon agganciò la Stazione Spaziale Internazionale contribuendo a portare nuovamente gli americani nello spazio dall’epoca dello Space Shuttle. L’evento provocò però una profonda frattura nei rapporti spaziali tra Russia e Usa.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

SpaceX, la Crew Dragon 2 attracca alla Stazione spaziale internazionale – Video

next
Articolo Successivo

“Starship Hls sarà pronta per il 2024”: Elon Musk rassicura sulla navicella scelta dalla Nasa per l’allunaggio

next