Covid-19 verso il “liberi-tutti”

Resta il coprifuoco alle 22. Le scuole aperte ma a metà

Sulla scuola passa la linea delle Regioni (e della Lega), non si riapre al 100% ma solo ad “almeno il 60%” degli allievi delle superiori nelle nuove zone gialle e in quelle arancioni. Era stato più di tutti Mario Draghi a spingere per riaprire le scuole il più possibile e anche lui ha dovuto fare […]

di Alessandro Mantovani e Giacomo Salvini

Due errori e un diritto di

L’altroieri non ho commentato il video di Beppe Grillo che difende il figlio Ciro dall’accusa di stupro di gruppo: da padre di un ragazzo e di una ragazza, ho vissuto per anni nell’incubo che potesse accadere loro qualcosa in una serata alcolica. Quindi sì, un po’ mi sono immedesimato. Ora però molti lettori mi chiedono […]

“Torture su Regeni”: ecco 2 nuovi testimoni

“Giulio… dove hai appreso le tecniche per affrontare gli interrogatori?”. Tra il 28 e il 29 gennaio 2016, tre giorni dopo la scomparsa, Giulio Regeni si trova nel carcere di Nasr City al Cairo, “una struttura detentiva ‘informale’”. Gli agenti egiziani insistono, sono convinti che sia la spia che non è mai stato. Lo interrogano […]

di Vincenzo Bisbiglia e Valeria Pacelli
L’intervista – Michele Ainis – Il ritorno del privilegio

“Non è una pensione per i poveri, ai condannati va tolto il vitalizio”

“La Commissione contenziosa ha esercitato poteri superiori a quelli della Corta costituzionale, senza averne i requisiti”. Il costituzionalista Michele Ainis, oggi componente dell’Autorità garante per la concorrenza e il mercato, è netto: la decisione dell’organo del Senato che ha restituito i vitalizi ai condannati presenta grossi problemi “di forma e di sostanza”, motivo per cui, […]

Gli incontri – Anche a sindacati e imprese nessun dettaglio

Pnrr, Draghi resta ancora muto. E il Parlamento voterà sul nulla

Pierpaolo Bombardieri, leader della Uil, s’era presentato a Palazzo Chigi pieno di speranze: “Dovremmo avere la possibilità di vedere il piano, perché noi abbiamo lavorato sul piano del precedente governo. Noi riconosciamo solo a Omero la possibilità di descrizione orale”. All’esito dell’oretta di colloquio, il nostro ha dovuto aggiungere il nome di Mario Draghi a […]

di Wanda Marra e Roberto Rotunno
Il caso – Dopo il video

Conte a Grillo: “Io e M5S rispettiamo vittime e pm”

L’ex premier: “Capisco il dolore, ma difendo l’autonomia dei giudici”. Il caso divide i giallorosa alle prese con il risiko Amministrative

di Luca De Carolis e Wanda Marra
Il caso Cremona – Arvedi seconda acciaieria d’Italia

L’“altra Ilva” inquina nel silenzio. E nessuno vuol vedere i malati

“C’è un tabù, in Lombardia, di cui non si deve parlare”, dice il dottor Paolo Ricci. È il cortocircuito tra inquinamento e patologie a Cremona, 80 chilometri da Milano. Una situazione epidemiologica allarmante: alto numero di malattie respiratorie, tumori al polmone, leucemie, nascite pre-termine. In un territorio dove sono concentrati un inceneritore, una discarica, due […]

La lettera

“Dott. Bernabè, chieda a Mittal il reintegro di Riccardo. Licenziato per avere pensato”

Libertà è partecipazione…”. Dottor Bernabè, se lo ricorda Gaber, vero? Anche noi, sempre. Anche adesso che qualcuno vorrebbe appunto negare la libertà di pensare. Di pensare che attraverso una fiction televisiva, uno spettacolo teatrale, una canzone, un dipinto ci si possa confrontare, mettersi in discussione, raccontare un fatto. A Taranto, Riccardo lo ha fatto. Lo […]

di Sabrina Ferilli, Simona Izzo e Ricky Tognazzi

Al regime di Assad piace vincere facile: al voto senza sfidanti

A dieci anni dall’inizio del devastante conflitto che ha provocato la morte di quasi mezzo milione di siriani e la fuga della metà della popolazione nei Paesi limitrofi e in Europa, l’appello del presidente Bashar al-Assad a recarsi alle urne il prossimo 26 maggio per il rinnovo del Parlamento e della presidenza è l’ennesima dimostrazione […]

Pluralismo – Informazione

Rai, Meloni vuole tutto il “panino” nei tg

I direttori in vigilanza. L’Agcom: “Sì a più spazio all’opposizione, ma non il 30%”

Groviglio di interessi

#poltronegirevoli, parte oggi la nuova campagna per i sostenitori del Fatto.it

Ex ministri che diventano lobbisti pagati dai privati per rappresentare interessi su cui hanno legiferato fino a qualche mese prima. Ex parlamentari assoldati da imprenditori per sfruttare al meglio la loro rete di contatti. Tutto perfettamente legale perché una legge, almeno in Italia, non c’è. Questo groviglio di interessi che la politica non ha mai […]

di Fq
Banchi e dintorni

Prefetti, percentuali e trasporti: stessi problemi un anno dopo

Come un film già visto, si torna a discutere sempre delle stesse cose. Ad oggi, l’unica cosa che è cambiata è la prospettiva che la copertura vaccinale della parte più fragile della popolazione possa, una volta conclusa, rendere l’eventuale circolazione del virus dal ritorno a scuola meno pericolosa per nonni e persone fragili. Così come […]

Il testa-coda

Allarme Sud: Sicilia, Calabria, Campania e Puglia a rischio alto

Gimbe – Brutti dati anche per la Basilicata

di Natascia Ronchetti
La campagna di Fd’I

Fratelli di firme farlocche online contro Speranza

“In 48 ore abbiamo raccolto più di 100 mila firme alla nostra mozione di sfiducia al ministro Roberto Speranza” esultava lunedì Giorgia Meloni. Un bel sostegno popolare che ha incoraggiato i senatori di FdI a presentare, con l’aiutino di Italexit e degli ex M5S, tre mozioni di sfiducia nei confronti di Speranza. Tornando alla petizione […]

Nomine – In scadenza

Avrà 50 miliardi dal Recovery Plan: è partita la guerra per la guida di FS

Il Financial Times racconta una vecchia storia che imbarazza l’ad Battisti

Secessionisti – Juve & C.

La Superlega non è super: il progetto sta già crollando

Diverse squadre ci ripensano: riunione notturna tra i 12 ribelli

Mutazioni – Oggetti-cult e personaggi dalla pandemia

Frigoriferi, Spirlì e Cipollino: la seconda variante “Coviddi”

Nomi, persone e cose post pandemici. Oltre la linea dei virologi, ormai firme dello star system, ecco una quota di vippaggine secondaria e affluente che gonfia il pancione dell’Italia. Quel che leggerete è una breve rassegna dei sub-protagonisti dell’anno di sofferto confinamento. Sperando che la lista non debba allungarsi con nuovi ingressi o, come scrive […]

Amico della Francia – Sconvenienti congiunture

Ucciso Deby, il dittatore “utile” contro i jihadisti

Ciad – Il presidente aveva annullato ogni forma di dissenso, ma si era reso indispensabile nel contrasto agli estremisti islamici del Sahel

di Luana De Micco
L’inedito – Esce domani il “Resoconto parigino”

Quel gran narcisista di Mann. Un europeista poco convinto

Al 173 di boulevard St. Germain sorge oggi la casamadre parigina di Ralph Lauren. Nel gennaio 1926 il palazzo albergava il Centro europeo per la Pace tra le Nazioni, e ospitò una memorabile conferenza di Thomas Mann, giunto in treno insieme alla moglie Katia con il ruolo di “ambasciatore culturale” della Repubblica tedesca, e sceso […]

di Filippo Maria Pontani
Dio esiste

Bestemmie, un caso editoriale: i miracoli del finto padre Tava

Il “Manuale” per smettere di imprecare, firmato da don Alfonso, pseudonimo di un giovane burlone, ha avuto così tanto successo sul web da essere riedito dal Saggiatore

Anticipazione – Thomas, tra lezioni e bistrot

“Che bontà i granchi dopo aver seminato i cronisti… Ci vorrebbe la dittatura illuminata”

Si parlò della democrazia, e dissi quel che pensano tutti, ossia che in un certo senso oggigiorno sia piuttosto un ostacolo. “Se i governi avessero le mani slegate, se fossero solidi e potessero agire più liberamente, svincolati dai mille scrupoli demagogici che li attanagliano, e non dovessero passare il tempo a blandire i propri nazionalisti, […]

di Thomas Mann

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

In Edicola sul Fatto Quotidiano del 20 Aprile: I 49 milioni pagati con soldi pubblici. Salvini col trucco

next
Articolo Successivo

In Edicola sul Fatto Quotidiano del 22 Aprile: Draghi ha scoperto chi è Salvini. Lite in cdm

next