Reduce da una pandemia che ha messo molto in difficoltà, tra gli altri, anche il mondo della scuola, l’ex ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina è ospite de ‘La Confessione’ di venerdì 9 aprile, come sempre sul Nove alle 22.45. Insieme al direttore de ilfattoquotidiano.it la deputata cinquestelle ripercorrerà sia i momenti più importanti della sua vita personale, sia le tappe della sua militanza all’interno del Movimento fino al ministero dell’Istruzione nel governo Conte II, posizione che, soprattutto durante l’estate scorsa, l’ha vista scontrarsi duramente con la Lega di Matteo Salvini.

‘La Confessione’ è prodotto da Loft Produzioni per Discovery Italia e sarà disponibile in live streaming e successivamente on demand sul nuovo servizio streaming discovery+ nonché su sito, app e smart tv di TvLoft. Nove è visibile al canale 9 del Digitale Terrestre, su Sky Canale 149 e Tivùsat Canale 9.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Astrazeneca, Gismondo ad Accordi&Disaccordi (Nove): “Sono vaccinista convinta, ma a figlia under40 consiglierei controllo coagulazione dal medico curante”

next