Astrazeneca è un buon vaccino, i dati inglesi ce lo confermano, anche con una sola dose hanno abbattuto la morbidità e la mortalità. Quando parliamo di eventi avversi rari sappiamo che costituiscono eventi drammatici ma grazie a questo vaccino in Inghilterra la mortalità è stata abbattuta, dobbiamo aumentare la nostra capacità vaccinale”. Lo ha detto in conferenza stampa il direttore della prevenzione del Ministero della Salute, Gianni Rezza, intervenuto insieme a Franco Locatelli e Nicola Magrini dell’Aifa dopo le valutazioni dell’Ema sul vaccino Astrazeneca

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Astrazeneca, Locatelli: “Niente suggerisce di non somministrare la seconda dose, pur avendo ancora dati limitati”

next
Articolo Successivo

Camera, l’audizione del ministro dello Sviluppo economico Giorgetti sulle linee programmatiche: segui la diretta tv

next