Coprifuoco per i minori di 14 anni dopo le 16. Questa una delle prescrizioni che verranno attuate ad Acquaviva delle Fonti, in provincia di Bari, fino al 15 marzo. La nuova ordinanza anti Covid, firmata dal sindaco Davide Carlucci, prevede che i minori di 14 anni potranno uscire dopo le 16 solo se accompagnati dai genitori o altri familiari maggiorenni. Nella cittadina di circa 20mila abitanti, sono attualmente in isolamento fiduciario 646 persone di cui 242 positive al Covid. L’ordinanza ha inoltre prorogato la sospensione dell’attività didattica in presenza per tutti gli edifici scolastici, imponendo agli studenti a continuare la didattica a distanza. Sono inoltre ribaditi i divieti di consumazione di alimenti e bevande su suolo pubblico o aperto al pubblico dalle 18 in poi. Durante il week end sarà vietato anche l’asporto di cibi e bevande dopo le 18. La nuova ordinanza è stata approvata anche nei comuni di Conversano, Noicattaro, Monopoli, Polignano a Mare e Mola di Bari.

Ad Adelfia, comune del Barese di 16mila abitanti, il sindaco Giuseppe Cosola ha allarmato la popolazione per l’enorme quantità di minorenni contagiati. Dei 78 cittadini del comune attualmente positivi “11 sono minorenni, anche di età inferiore ai 3 anni, e altri 25 minorenni con sintomi sono in isolamento in attesa di tampone. Ci sono poi 12 insegnanti contagiati nelle ultime settimane”, ha detto il primo cittadino firmando un’ordinanza di chiusura delle scuole fino al 17 marzo. Il sindaco ha inoltre incaricato un’agenzia privata che supporti le forze dell’ordine nel monitoraggio di piazze e luoghi di ritrovo per evitare assembramenti.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Feste nelle abitazioni e cene clandestine nei ristoranti: multe per decine di persone e chiusi diversi locali in tutta Italia

next
Articolo Successivo

Coronavirus, terapie intensive oltre la soglia critica in 11 Regioni e altre quattro in allarme: il governo pensa a nuove misure più dure

next