Durante un evento di lancio tenuto in streaming, Garmin ha appena annunciato l’arrivo sul mercato di un nuovo sportwatch dedicato agli amanti degli sport estremi, il Garmin Enduro. Pensato per i cosiddetti ultra-runner, promette un’incredibile resistenza a tutto tondo, a partire dalla costruzione che segue dei rigidi standard militari fino alla batteria dall’incredibile durata. Il Garmin Enduro è il primo prodotto dell’azienda pensato nello specifico per gli atleti estremi.

Lo smartwatch è disponibile in due versioni con cassa in acciaio o titanio dal diametro di 51mm ed un cinturino in nylon elasticizzato che permette una miglior aderenza al polso anche in caso di sollecitazioni estreme. Realizzato secondo lo standard MIL-STD-810, Garmin Enduro è pensato per resistere agli urti, agli shock termici ed è resistente alle immersioni in acqua fino a 100m di profondità.

Pensato per essere anche il più leggero possibile, le due versioni dello sportwatch pesano solamente 72g, nel modello con cassa in acciaio e 65g, nella variante con lunetta e fondello in titanio. I tasti sono stati pensati per sporgere dalla cassa il meno possibile per evitare pressioni accidentali ma possono anche essere bloccati via software se si ha l’esigenza di farlo.

Lo schermo di Garmin Enduro misura 1,4″ di diagonale per permettere la massima leggibilità dei dati riguardanti la gara o l’allenamento a colpo d’occhio ed è in grado di assorbire la luce solare per ricaricare la batteria. Parlando di durata della batteria, l’azienda promette un utilizzo continuo fino a 80 ore con GPS e fino a un massimo di 200 giorni in modalità smartwatch.

L’azienda ha lavorato sodo anche lato software, creando dei profili personalizzati dedicati proprio alle attività di corsa su terreni impervi e le impegnative gare di ultra running. L’algoritmo per il calcolo del VO2 è stato ottimizzato appositamente per il trail running e Garmin Enduro arriva con preinstallati più di 30 diversi profili per varie attività sportive. Ulteriori profili e quadranti possono essere scaricati dallo store dedicato.

Compatibile con lo standard di comunicazione satellitare bidirezionale per le emergenze InReach Mini, garantirà agli atleti estremi di essere sempre in grado di contattare gli aiuti in caso di emergenza in zone non coperte da segnale telefonico. Garmin Enduro è compatibile con gli accessori dedicati al fitness dell’azienda come la fascia Garmin HRM Pro per il tracciamento preciso dei dati fitness. Garmin Enduro è già disponibile all’acquisto al prezzo di 799 euro per la versione in acciaio e 899 euro per il modello in titanio.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Android 12: facciamo il punto su novità e date di distribuzione

next
Articolo Successivo

TikTok non tutela gli utenti? Associazioni di consumatori lamentano pubblicità occulta e contenuti inappropriati

next