“Sono state offerte poltrone importanti a Matteo Renzi che lui ha rifiutato? Tutte balle, in realtà voleva buttare giù il governo possibilmente per farne un altro senza Giuseppe Conte e ha rinunciato a due poltrone con l’idea megalomane di ottenerne in cambio altre più importanti”. Così Marco Travaglio, nel suo intervento settimanale ad ‘Accordi&Disaccordi’, il talk politico condotto da Luca Sommi e Andrea Scanzi in onda tutti i mercoledì alle 21.25 su Nove. “Renzi voleva buttare giù il governo, per farne un altro dove al tavolo sedessero in quattro e uno dei quattro fosse lui davanti a Conte, in modo da ridiscutere le poltrone e ottenerne di più importanti – ha spiegato il direttore de Il Fatto Quotidiano – Voleva ministeri di spesa. Voleva trasporti, voleva economia, nella sua megalomania pensava agli esteri oppure alla difesa perché alla difesa si illudeva che mettendoci Rosato (Ettore Rosato, vicepresidente della Camera dei deputati e coordinatore nazionale di Italia viva, ndr), Rosato avrebbe potuto andare in giro per l’Europa con la valigetta a convincere gli alleati della Nato che Renzi poteva fare il segretario generale della Nato, con la reputazione internazionale che si è fatto, non nell’ultimo mese, ma negli ultimi dieci anni”. Secondo il giornalista, “questa era l’operazione megalomane che lui aveva in mente, ma ha mollato quelle due poltrone (il ministero dell’Agricoltura con Teresa Bellanova e quello delle Pari opportunità con Elena Bonetti, ndr) perché sperava di averne di più importanti, non perché si è disposto a cederle. Poi, tra l’altro, le hanno cedute la Bonetti e la Bellanova, mica lui. Lui le ha usate semplicemente come delle pedine, come dei segnaposto, come gli è scappato detto“, ha concluso Travaglio.

‘Accordi&Disaccordi’ è prodotto da Loft Produzioni per Discovery Italia e sarà disponibile in live streaming e successivamente on demand sul nuovo servizio streaming discovery+ nonché su sito, app e smart tv di TvLoft. Nove è visibile al canale 9 del Digitale Terrestre, su Sky Canale 149 e Tivùsat Canale 9.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Andrea Scanzi ad Accordi&Disaccordi (Nove): “Perché Renzi attacca Conte? Vuole stare al centro dell’attenzione: suo obiettivo è disintegrarlo insieme al M5S”

next
Articolo Successivo

Martina Dell’Ombra inaugura la rubrica ‘Spiegato facile’: deputati e senatori avranno capito la crisi di governo?

next