“Noi non ci aspettiamo niente. Oggi i voti per la fiducia ci saranno e da domani come ha detto il presidente del Consiglio, ci sarà da lavorare per costruire un patto di legislatura e definire le linee che consenta anche un allargamento della maggioranza “. Lo ha detto il vicepresidente dei senatori del Pd, Franco Mirabelli. “Renzi? Ascolto quello che dice nelle interviste di queste ore e mi pare sia lui che ha un giudizio su questa maggioranza, e che il presidente Conte non lo spinga in nessun modo a rientrare. Sicuramente molti parlamentari di Italia Viva che sono stati eletti con il Partito democratico si domanderanno cosa fare, se andare ad aggiungere i propri voti ad un opposizione dominata dai sovranisti”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Crisi governo, Fassina: “Conte è punto di unione insostituibile tra Pd e M5s, non c’è alternativa a lui. Renzi? Si è incartato ed è rimasto senza nulla”

next