L’abbiamo vista molte volte in tv ma forse mai spazientita come ieri domenica 6 dicembre. Ilaria Capua, ospite di Myrta Merlino nel suo speciale L’aria di domenica, ha parlato del dpcm Natale. La giornalista ha fatto presente alla virologa che alla sua email “chiedi a Myrta” arrivano molte domande perché, anche nel caso si vogliano “fare le cose per bene”, non c’è abbastanza chiarezza. Una delle domande ricorrenti è: “Prima della cena di Natale si deve fare un tampone rapido?“. Ed ecco la risposta di Ilaria Capua, secca: “No. Non bisogna muoversi. Mi dispiace io non vi dico queste cose, non vi dico che c’è una scorciatoia, non c’è la scorciatoia. Più persone si muovono, più il virus circola e più persone finiranno in ospedale. Io non vado da nessuna parte, non farò tamponi. Mio marito che invece deve andare per una situazione complicata, allora lui prenderà il volo, si farà il tampone ma sono situazioni di emergenza, non di convenienza. Ci sono delle persone che in questo momento non possono rimanere da sole, bisogna pensare a quelle persone piuttosto che pensare al Natale e al Cenone

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Claudio Amendola furioso: “Ma chi se ne frega del cenone di Natale, state a casa! Ma che è ‘sta roba? Basta”

next
Articolo Successivo

Iva Zanicchi e il suo dolore straziante: “L’ho salutato con una videochiamata, non voleva che i suoi figli lo vedessero così”

next