“Cosa farò ora che sono in affidamento in prova ai servizi sociali? Ho chiesto di poter andare in un istituto di ragazzi ai quali insegnare la differenza tra bene e male“. Questa l’intenzione di Emilio Fede, che ha terminato di scontare una pena definitiva a quattro anni e sette mesi per favoreggiamento e tentata induzione alla prostituzione nel caso Ruby bis. Ospite a ‘La Confessione’, in onda su Nove venerdì 27 novembre alle 22.45, Fede non ha dubbi e nonostante le obiezioni del conduttore, Peter Gomez, che gli domanda se lui ritenga davvero di essere la persona più adatta per un simile compito: “Se la sente? Insomma, ne ha combinate di tutti i colori nella vita”, incalza il direttore de Ilfattoquotidiano.it rivolgendosi all’ex direttore del Tg4. “Sì, me la sento benissimo: sono stato ragazzo anch’io, sono stato birichino anch’io. Poi, è vero che andavo a giocare a Montecarlo, ma posso anche dire ai ragazzi: “Questo è bene, questo è male”, conclude il giornalista.

‘La Confessione’ è prodotto da Loft Produzioni per Discovery Italia ed è disponibile anche su Dplay (sul sito www.it.dplay.com – o scarica l’app su App Store o Google Play) nonché su sito, app e smart tv di TvLoft. Nove è visibile al canale 9 del Digitale Terrestre, su Sky Canale 149 e Tivùsat Canale 9.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Giorgio Gori a La Confessione (Nove) di Peter Gomez: “La discesa in campo di Berlusconi? A Mediaset temevamo tutti una catastrofe”

next
Articolo Successivo

Peter Gomez torna su Nove con La Confessione ed è record di ascolti: 633 mila spettatori

next